Alda Merini moriva 10 anni fa: alcuni dei suoi versi

forum dedicato agli argomenti riguardanti la ex psichiatria, la psichiatria, la vita all'interno dei manicomi

01/11/2019 01:40:20
Guarda il profilo utente di Adri
Totale Interventi 86

Alda Merini moriva 10 anni fa: alcuni dei suoi versi

Il 1 novembre 2009 si spense una delle voci più intense e dirompenti della poesia italiana: Alda Merini.

A dieci anni dalla sua morte Milano le dedica un ponte sul fiume Naviglio.

Facciamo parlare ancora una volta i suoi versi.

 

Sono nata il ventuno a primavera

Ma non sapevo che nascere folle

Aprire le zolle

Potesse scatenar tempesta.

Così Proserpina lieve

Vede piovere sulle erbe,

sui grossi frumenti gentili

e piange sempre la sera.

Forse è la sua preghiera.

 

Mi sono innamorata

delle mie stesse ali d’angelo,

delle mie nari che succhiano la notte,

mi sono innamorata di me

e dei miei tormenti.

Un erpice che scava dentro le cose,

o forse fatta donzella

ho perso le mie sembianze.

Come sei nudo, amore,

nudo e senza difesa:

io sono la vera cetra

che ti colpisce nel petto

e ti da larga resa.

 

Sorridi donna

sorridi sempre alla vita

anche se lei non ti sorride.

Sorridi agli amori finiti

sorridi ai tuoi dolori

sorridi comunque.

Il tuo sorriso sarà

luce per il tuo cammino

faro per navigatori sperduti.

Il tuo sorriso sarà

un bacio di mamma,

un battito d'ali,

un raggio di sole per tutti

01/11/2019 10:55:00
Guarda il profilo utente di Admin
Totale Interventi 1266
Massimiliano Rossi

R: Alda Merini moriva 10 anni fa: alcuni dei suoi versi

Ricordiamo a tutti che nella sezione MULTIMEDIA - VIDEO (INTERVISTE A PERSONE)

abbiamo una bellissima interista ad Alda Merini molto interessante