Testimonianze da Verona!

forum per argomenti riguardanti l'esplorazione urbana in generale

11/07/2010 15:36:24
Guarda il profilo utente di Guest
Totale Interventi 0

Testimonianze da Verona!

RisatonaCiao mi chiamo Enrico, vivo a Verona e ho 19 anni. Mi piace notare elementi di urbanistica e di architettura dimenticati o da valorizzare. Nella mia città ho la sfortuna (o fortuna?) di avere poco materiale in pericolo e degrado. Essendo stata pesantemente bombardata nel secondo dopoguerra, Verona non riporta grandi testimonianze di architettura fascista (anche se non mancano eclatanti esempi come la sede dell'inail in corso cavour). Non mancano però alcune dimenticanze più antiche e difficili da nascondere. Una di queste è Villa Pullè, a pochi passi da casa mia, nel borgo di Chievo (il famoso Chievo calcistico), che ormai è poco più che un quartiere della città stessa. La villa ha ospitato personaggi illustri (tra i quali il re d'Italia) e la sua posizione ne fa un accattivante belvedere sull'Adige e le campagne. Solo ultimamente (da due-tre mesi) il comune ha cominciato a darsi una mossa organizzando dei lavori di una lentezza idicibile. L'interno è pazzesco. La villa è organizzata secondo un corpo centrale più padiglioni e stalle. Il parco è ornato da un viale di cipressi, alberi secolari, statue di tufo (ormai quasi tutte decapitate dai vandali). Il salone centrale è accessibile da maestose entrate ad arco a tutto sesto con una impronta coloniale e contornati da coppie di colonne. Tutto il soffitto della sala è affrescato e così pure sono le pareti laterali.

Inoltre, e questo elemento è a mio parere secondario, ma pur sempre affascinante, da molti utenti del web la casa è etichettata come un Luogo del Male, come un posto che esprime malvagità...e forse sarà per la veduta d'insieme del Neoclassico abbandonato che effettivamente può creare in chi vi si trova un senso di disagio.

Rimane comunque un posto affascinante (e pericoloso-->l'edificio è fortemente fatiscente) che è possibile visitare entrando dalla breccia nel muro che porta alle vecchie cucine.

Una piccola richiesta ( Risatona ): per i toscani, sarebbe possibile approfondire le terme del corallo di Livorno? E' un complesso che mi affascina molto!

12/07/2010 21:31:41
Guarda il profilo utente di Admin
Totale Interventi 1232
Massimiliano Rossi

R: Testimonianze da Verona!

ti ringrazio per la richiesta ai toscani...   forse ho chi ne sa piu di me per quella location..  il tempo di informarmi e farò certamente sapere carissimo heric

14/07/2010 00:55:00
Guarda il profilo utente di angelo
Totale Interventi 498
Angelo Borrini

R: Testimonianze da Verona!

Ciao Enrico......Stai parlando degli edifici in stile razionalista.....Marcello Piacentini è stato uno dei più eminenti personaggi dell'archittettura fascista...Esse coniugavano la possenza e la funzionalità.....L'elemento squadrato ornamentale con la severità delle proporzioni....Per me erano dei stupendi edifici originali...E chi demolisce e cancella la storia è soltanto un parassita...Verona...La stazione di Porta Nuova è in stile fascista(ma è stato un po'rimaneggiato).....A Torino esite ancora l'edificio della G.I.L.(Gioventù Italiana del Littorio)....Superbo saggio dell'architettura razionalista....Ah ma le case abbandonate nella campagna veneta con le scritte vergate del tipo:-Il Duce ha sempre ragione o E l'aratro che traccia il solco ma la spada è a difenderla) in Piemonte ma anche su qualche muro toscano è possibile ancora vedere queste scritte del ventennio...

Angelo FatiscentePiede in boccaRisatona

14/07/2010 01:18:41
Guarda il profilo utente di Guest
Totale Interventi 0

R: Testimonianze da Verona!

Cosa intendi per stile razionalista? in ogni modo la stazione di porta nuova è già molto più distaccata dal periodo fascista essendo del secondo dopoguerra. Diciamo che si accorda con alcuni lavori di Piacentini (il primo che salta in mente è ovviamente il palazzo di giustizia a milano), però qui l'intento è completamente diverso. Lo stile fascista è qualcosa che senti, al primo impatto con l'edificio. Questo non è così forte con la stazione. La facciata è priva di qualunque richiamo a qualsiasi stile. E', forse un pò troppo piatta, e sarà anche per questo che rimpiango il passato. La vecchia stazione era a mio parere un edificio molto più piacevole alla vista tra elementi ottocenteschi, le volte, i saloni ben marcati e decorazioni liberty sia all'interno che sulle pensiline (queste ultime rimaste in parte originali tutt'oggi)....in questi mesi si progetta l'ammodernamento sia del piazzale sia della facciata della stazione...speriamo bene...

Una piacevole scoperta che ho fatto ultimamente che si trova qui nella mia provincia è la villa Girasole, nei pressi di Marcellise. Pochi lo sanno, ma Verona fu una delle culle primarie del futurismo (Marinetti pubblicò il suo manifesto sull'Arena il 9 febbraio del 1909). E proprio forse in base a questo canone è stata costruita questa villa forse unica al mondo, progettata dall'ingegner Angelo Invernizzi, peraltro amicone di Piacentini. Se la conoscete già, approverete la sua straordinarietà. Altrimenti vi lascio cercare sul web per lasciarvi stupiti da cosa nel 1929 questo ingegnere era riuscito ad inventare!!!!

14/07/2010 11:47:53
Guarda il profilo utente di angelo
Totale Interventi 498
Angelo Borrini

R: Testimonianze da Verona!

Bè lo stile razionalista era in voga nelle prima metà del novecento.....Era più una corrente che uno stile......L'architettura fascista è uno degli esempi più lampanti.....Il razionalismo(dal vocabolo:razionale) intendevano abolire ogni elemento decorativo superfluo.....Unire l'asciuttezza,la possenza e l'elemento squadrato alla funzionalità dell'edificio....Erano straordinari...Anche lo stile liberty e floreale sono stili da me contemplati fino allo spasimo.....

Oggi l'epoca post-moderna non ci sa più regalare quegli elementi costruttivi di un tempo...

A me i palazzoni di cemento armato....Gli alveari che vengono costruiti sono una deturpazione....Almeno una volta gli edifici architettonici si inserivano armoniosamente con il paesaggio..Secondo me....Oggi abbiamo a che fare con cementificazioni oltraggiose e senza scrupoli.....

14/07/2010 17:56:47
Guarda il profilo utente di Guest
Totale Interventi 0

R: Testimonianze da Verona!

Vorrei una città tra il liberty e il gotico!!!!!