Adriana e Rodolfo - viaggio nell'universo del silenzio

forum dedicato agli argomenti riguardanti la ex psichiatria, la psichiatria, la vita all'interno dei manicomi

3/15/2020 6:01:49 PM
View user profile for Admin
Total Posts 1537
Massimiliano Rossi

Adriana e Rodolfo - viaggio nell'universo del silenzio

essendo membro UIF (Unione Italiana Fotoamatori) mi giunge periodicamente la rivista dedicata ai soci. il Gazzettino Fotografico, rivista che contiene articoli interessanti inerenti al mondo della fotografia ma non solo.

ed infatti stamani, sfogliando il primo numero di questo 2020, trovo con grande sorpresa, un articolo di ben due pagine redatto da Adriana Adamo, del nostro staff e con le immagini di Rodolfo Tagliaferri. loro due si sono cimentati in un articolo di quelli da tenere stretti per sempre. del resto, si tratta di due pesone che a mio vanto fanno parte dello staff di questo sito. Rodolfo, un pilastro della fotografia a livello nazionale, ed Adriana che rappresenta un pilastro della ex psichiatria. un connubio che infatti ha prodotto un articolo che vale ORO.

non anticipo nulla, la cosa migliore e leggerlo.

 

grazie Adriana e Rodolfo

 

l'articolo è leggibile e scaricabile nella sezione MATERIALE - RASSEGNA STAMPA.   di seguito il link diretto alla sezione rassegna stampa. l'articolo si chiama ''Gazzettino_UIF_1_2020''

 

VAI ALLA SEZIONE RASSEGNA STAMPA

 

3/16/2020 2:00:09 PM
View user profile for Adri
Total Posts 119

R: Adriana e Rodolfo - viaggio nell'universo del silenzio

Bene, non nascndo d’avere difficoltà in questo difficile momento nel concentrarmi e quindi trovare le giuste parole che possano aiutarmi ad esprimere il mio senso di gratitudine per le parole che hai rivolto a Rodolfo e me. Grazie Massi. Anch’io, quando l’altra sera Rodolfo mi ha chiamata e mi ha guidata all’interno della rivista alla “scoperta” dell’articolo, sono stata investita e avvolta da meravigliosa sorpresa. Leggere le tue parole mi ha fatto ritornare indietro quando, forse metà o fine del 2019, non ho mai capito perchè la mia mente non riesca a fissare il tempo, Rodolfo mi parlò del suo progetto dicendomi ...se questo lavoro ti suscita “emozioni” avrei piacere che tu me le esternassi come presentazione del portfolio...ed io risposi che ...se fossi stata in grado di essere utile l’avrei fatto con piacere, e poi quasi come un gioco trovare un titolo, momento anche divertente! Riflettendo oggi, Rodolfo ha giocato sul sicuro perché era consapevole che il suo lavoro mi avrebbe creato emozioni. Però, essendo lui una persona democratica ha lasciato il dubbio! Per quel lavoro non ho potuto nascondere la mia profonda emozione, ho cercato di capire quale fosse stata la sua emozione nel ripercorrere quei momenti nei quali ho riconosciuto la sua capacità di raccontare quella che è stata l’essenza del Manicomio. Ecco, così ha avuto inizio questa bella collaborazione. Certa del fatto che il riconoscimento primario è per chi ha avuto la sensibile capacità di cogliere quell’essenza che poi mi ha regalato e che mi ha consentito di poter dare la mia lettura emotiva. Perciò mi sento di ribadire un “bravo” a Rodolfo, che ormai quasi ripeto in maniera ossessiva. I miei matti mi hanno insegnato che a volte l’essere ossessivi funziona! Al pari credo d’aver letto con emozione le parole di orgoglio e grande affetto scaturite dalle tue parole, Massimiliano.

Il mio valore affettivo è proporzionale al pensiero che se non fossi parte integrante del sito, e volutamente non utilizzo Staff , che comunque mi rende orgogliosa, sarebbe davvero una grande sofferenza. E lo dice una persona che per natura non sta mai per lungo tempo ancorata nello stesso posto. Quindi grazie per la stima e la fiducia.

3/16/2020 4:51:12 PM
View user profile for rodolfo
Total Posts 1149
TAGLIAFERRI RODOLFO

R: Adriana e Rodolfo - viaggio nell'universo del silenzio

Ciao, dopo quello che avete scritto...sono stato minuti davanti allo schermo a metabolizzare quanto avete scritto su di "me" e comunque dovevo, devo rispondere... lo ripeto spesso, sopratutto quando mi si chiede di collaborare a libri fotografici e quant' altro, di rilasciare un mio personale pensiero, un contributo scritto; è oltremodo difficile per me esternare i miei pensieri perchè sono abituato a parlare attraverso le mie immagini e in effetti quando ho in mente un progetto, cerco di trovare un "interlocutore" il quale riesca a vedere, a "interpretare" con la scrittura quello che riesco a proporre attraverso l'immagine fotografica. Questo "lavoro" è nato nella mia mente molto tempo fà, volevo realizzare un qualcosa che fosse diverso rispetto alle fotografie che girano sul web relative ai "manicomi" e non è stato semplice "collocare" ritratti, cartelle e location...viceversa, stavolta è stato, per me, "facile" trovare l'interlocutore giusto per descrivere quello che ero riuscito a realizzare con l'immagine fotografica...sul sito interagiva una persona, la quale poi è entrata a far parte di staff, che da subito mi ha "entusiasmato" per le sue conoscenze in ambito Psichiatrico e poi riusciva a interpretare alcune delle mie proposte fotografiche su i luoghi esplorati in maniera talmente "esaustiva" che non si poteva rimanere "insensibili" ha quanto scriveva..Da subito mi sono detto che Adriana era la persona giusta per descrivere quello che proponevo in fotografia, quella fotografia un pò particolare, quindi ho preso il "coraggio"di chiederle un suo personale contributo su alcune immagini che le avrei mandato, senza impegno alcuno; se quelle immagini le "regalavano" emozioni, come speravo, avrebbe "scritto", diversamente avrei dovuto "cambiare" il "corpo" dell'impostazione fotografica del progetto.Non davo nulla per scontato, però...nel mio intimo speravo...e così è stato. Poi ho voluto "sancire" questa BELLISSIMA COLLABORAZIONE con una pubblicazione e siccome sono anni che scrivo per IL GAZZETTINO FOTOGRAFICO edito dalla UIF (Unione Italiana Fotoamatori), ho inviato il tutto all' Admin del sito il quale ha inserito quanto scritto da Adriana e le mie immagini sul primo numero raggiungibile della rivista. Bene, adesso "ci " aspettano altre sfide, su tutti i fronti e siccome siamo "TOSTI", VINCEREMO ANCHE QUELLE!

GRAZIE ADRIANA , GRAZIE MASSIMILIANO.

3/17/2020 12:44:29 PM
View user profile for elvira
Total Posts 986
Elvira Macchiavelli

R: Adriana e Rodolfo - viaggio nell'universo del silenzio

   Davvero un ottimo lavoro. Il testo accompagna sinergicamente le fotografie del nostro Rodolfo.

In questi giorni mi trovo sovente a guardare le foto dei manicomi riflettendo sul concetto 'dentro-fuori', sul concetto di sicurezza e di impotenza.

Siamo tutti un pò internati cercando di non cadere nel mondo appassito della rassegnazione.

    

3/31/2020 1:21:51 PM
View user profile for rodolfo
Total Posts 1149
TAGLIAFERRI RODOLFO

R: Adriana e Rodolfo - viaggio nell'universo del silenzio

Per i "pigri" pubblico l'articolo, per le foto vi rimando al link segnalato da Massimiliano.