Urbex Play and Go.

Analizzando L'esplorazione urbana...
Il popolo italiano ha sempre manifestato la necessità di categorizzare ed etichettare ogni cosa, ogni questione. Sarà forse un mind set innato dunque, ma ogni giorno che solco le varie discussioni sul web mi alambicco per trovare un ‘posto’ anche... leggi tutto
 

Il personaggio: Gino Grimaldi

Arte e Follia-universi paralleli
‘All’età di 44 anni, il pittore Gino Grimaldi vive l’ennesimo internamento in manicomio, perché sofferente di psicosi maniaco-depressiva che lo porta a rasentare il suicidio. All’interno dell’ospedale, egli conosce il proprio psichiatra (indicato... leggi tutto
 

Il Castello di Sammezzano

Sfarzo, delirio, abbandono
Il castello, o villa, di Sammezzano è un’opera monumentale e di unica bellezza.  Fu progettata, realizzata e anche finanziata da un importante personaggio fiorentino, tale architetto Ferdinando Panciatichi Ximenes d’ Aragona (infatti nell’atrio del ... leggi tutto
 

Addio mia arte! Spettacolo teatrale 26 Ottobre 2013

In occasione del Festival della Scienza, il giorno 26 Ottobre 2013 verrà presentato a Cogoleto lo spettacolo teatrale dedicato a Gino Grimaldi, pittore de manicomio di Cogleto ADDIO MIA ARTE! Gino Grimaldi I colori dell'arte nell'ombra della... leggi tutto
 

Villa P.

L'ultima meta del viaggio in Lazio
Villa P. è una splendida villa tardo barocca costruita tra il 1706 e 1714 dalla famiglia P. e simboleggia la solidità economica e prestigio di questa nota casata. La villa è di proprietà pubblica e dopo il sisma del 1997 subì una prima messa in... leggi tutto
 

Villa G.

Da secolare residenza estiva , sfarzosa dimora signorile sulle colline Umbre a dimora della vergogna e della decadenza. Potrò sembrare ripetitiva ma d'altronde è così: penso questo quando mi trovo in delle ville che erano affrescate e ricche di... leggi tutto
 

Centrale idroelettrica di P.

Andando in terra laziale
Quando si presentò l’occasione di visitare tre mete veramente uniche e distanti dalla nostra Toscana non esitai troppo, e partii col treno delle sei del mattino che ancora il sole doveva tramontare. Di nuovo un bel gruppo di fanatici... leggi tutto
 

Villa S. (ex covitto)

Da Villa a Convitto per un'unica destinazione: l'abbandono
Un grande edificio in rovina, pieno di storia, solcato dal passaggio di personaggi illustri ora covo di pipistrelli, nuovo polmone verde di un’Italia irrispettosa delle sue bellezze. La vegetazione regna sovrana in questo luogo, antico tempio del... leggi tutto